I super-eroi col tumore vanno in taxi

di Saverio Tommasi

C’era una volta un taxi, il più colorato e bizzarro del mondo, e c’è ancora. Gira a Firenze, si chiama «Milano 25» e alla guida c’è la persona che ha scritto questa favola: zia Caterina. Chi ha bisogno di ritrovare il sorriso chiama il suo radiotaxi e in cinque minuti arriva una ventata d’energia e di amore: lei, zia Cate per gli amici. Vestita come una fata, con un grande cappello a fiori, accompagna gratuitamente bambini e bambine nel tragitto casa-ospedale, fra una chemioterapia e l’altra, fra sorrisi e giochi. E io sono andato a conoscere zia Caterina e i suoi supereroi: «I supereroi con il tumore vanno in taxi, la storia di zia Kate».
https://www.youtube.com/watch?v=2F5Sz1swyac

PS: giovedì 31 gennaio e venerdì 1° febbraio sarò al Teatro delle Spiagge con il mio “spettacolo” intitolato «La mafia (non) è uno spettacolo», che ho scritto a quattro mani con Pier Luigi Vigna. Alle musiche, dal vivo, la bravissima Martina Dainelli.
Info e prenotazioni: TEATRO DELLE SPIAGGE 055 310230 – 329 4187925
info@teatridimbarco.it


Saverio Tommasi
Sito:
http://www.saveriotommasi.it/
Facebook:
http://www.facebook.com/SaveTommasi
Twitter:
https://twitter.com/

Redazione
La redazione della bottega è composta da Daniele Barbieri e da chi in via del tutto libera, gratuita e volontaria contribuisce con contenuti, informazioni e opinioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.