Il giorno della Terra

Il giorno della Terra (poesia)
contributo di Maria G. Di Rienzo

Io sono la Terra, e la Terra è me.
Ogni filo d’erba, ogni caro albero,
ogni zolla di fango, e arbusto e pietra
sono sangue e muscoli, ossa e pelle.
E proprio come io ho bisogno
di ogni parte di me stessa per essere intera,
così la Terra ha bisogno di erba e pietra e albero
e di ogni cosa che ci cresce in mezzo naturalmente.
Ecco perché celebriamo questo giorno,
ecco perché in tutto il mondo diciamo:
per tutta la mia vita, libera e a me cara,
io sono la Terra, e la Terra è me.

Jane Yolen (Earth Day, 1995)

Redazione
La redazione della bottega è composta da Daniele Barbieri e da chi in via del tutto libera, gratuita e volontaria contribuisce con contenuti, informazioni e opinioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.