L’essenziale è sorprendente

e chinarsi e guardare obliquamente (Emily Dickinson)

di Sandro Sardella

Corrado Levi – incontri con artisti 1930-2012 – Pennellate all’arte – Corraini Edizioni – E 12.00

un’ottantina di pagine pescate e sforbiciate da una vita .. una certa dose di piacere che viene da una scrittura fresca .. musica e colore ..frammenti per una quasi autobiografia .. insorgenze .. una concitazione impaziente ..

Thelonious Monk diceva che in musica “il meno è il più” .. un secolo prima con ragionamento

medesimo Leopardi “Il troppo è padre del nulla” .. fluorescenti formulette che sprigionano

maraviglia come questo grande volumetto che merita .. nella soporifera giungla editoriale .. di essere cercato e gustato ..

pennellate di scrittura .. le dita sfrigolano sulle corde di un devoto violoncello .. Bach Vivaldi Satie

John Cage .. increspature .. ci sono maestri e allievo assieme .. momenti e talenti .. de Pisis

Licini Otto Dix Carla Accardi Schifano Carol Rama Boetti Zorio Paolini Arienti Vittoria Chierici .. Le Corbusier Scarpa Albini Mollino .. le leggi razziali Torino .. Milano architettura .. i movimenti dei ’70 del secolo scorso .. NY l’arte e oltre .. MI e TO ah! vissi d’arte vissi d’amore .. in Marocco artisti ad Essaouira ..

il gusto di seguire l’erotismo della parola che proietta .. presenze che tornano .. accennate come

palpiti sonori nel silenzio dei rumori del tempo .. oasi di sguardi radenti .. percorsi fisici e mentali ..

occhi mente corpo che hanno amato .. che amano ..

se provi a fissare .. l’essenziale è sorprendente .. quello che ti rimane attaccato agli occhi e in testa .. all’incuriosito lettore .. l’incipit .. le primissime righe ..

Sono stato vivacemente invitato da un mio allievo a scrivere sugli incontri che ho avuto nel tempo

con gli artisti, forse stufo, lui e gli altri, di sentirmeli raccontare. Così ci provo, non resisto agli

inviti quando sollecitano un po’ di narcisismo. La difficoltà in questo racconto sta nel tenere a

bada altre parti del mio essere: critico, artista, architetto, docente, scrittore … che come si può

immaginare sgomitano. … ..

.. nel lasciarsi attraversare .. si respira .. si gioca .. e, non è poco in tempi di rancori e cementi .. ..

 NOTA D’ACQUA

caro Barbieri, eccoti la prima “nota d’acqua” dedicata a un libro recentissimo di Corrado Levi. ci terrei che venisse rispettata la mia punteggiatura e ti allego anche una fotografia di Levi. un caro saluto sandro

Redazione
La redazione della bottega è composta da Daniele Barbieri e da chi in via del tutto libera, gratuita e volontaria contribuisce con contenuti, informazioni e opinioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.