Senza tregua contro la pena di morte

Ecco una sintesi del sommario del «Foglio di 
Collegamento» 205 del Comitato Paul Rougeau. 

Il numero 205 comincia con la convocazione ufficiale dell’assemblea annuale dei soci, il 2 giugno a Firenze; trovate come al solito informazioni utili per la partecipazione.

Questo numero contiene parecchi dati tratti dal Rapporto di Amnesty International sulla pena di morte nel mondo nel 2012. Sopportando la pesantezza dei dati riportati, nel secondo articolo si puo’ cogliere (con un po’ di sforzo) la tendenza abolizionista del mondo in atto da decenni e continuata nel 2012.

Alcuni articoli trattano questioni importanti riguardanti i diritti umani continuamente violati in ogni parte del mondo ma pur sempre l’unico collante in grado di unire tutta l’umanita’.

Certi dati da noi forniti sono stupefacenti ma veri. Si parla ad esempio delle centinaia di migliaia di procedimenti penali (per lo piu’ di lieve entita’) che interessano ogni anno gli studenti statunitensi (con neri, ispanici e disabili in testa). Ma la soluzione del problema della delinquenza studentesca negli Usa proposta dalla National Rifle Association non sembra così intelligente. In un Paese in cui la potente lobby delle armi ha sconfitto persino il presidente Obama che voleva porre qualche limite al libero acquisto delle armi personali, la National Rifle Association propone seriamente di mettere guardie ARMATE in TUTTE le scuole degli Usa.

A proposto di soluzioni ‘brillanti’ non ci sentiamo di condividere le motivazioni con cui il nostro presidente della Repubblica ha concesso la grazia a un ufficiale stsatunitense coinvolto nel rapimento dell’imam Abu Omar avvenuto per strada a Milano nel 2003.

Leggendo i vari articoli di questo numero vi renderete conto che c’e’ ancora molto da fare per noi… pero’ non dobbiamo mai scoraggiarci!

Arrivederci, se possibile, a Firenze.

Un cordiale saluto

Giuseppe Lodoli per il Comitato Paul Rougeau

P. S. I numeri arretrati del Foglio di Collegamento si trovano nel nostro sito www.paulrougeau.org

 

Numero 205 – Aprile 2013

Sommario

Convocazione dell’Assemblea ordinaria dei soci per il 2/6/2013

Amnesty: prosegue il cammino abolizionista, con ondeggiamenti

Si arena la legge abolizionista in Delaware

In Maryland un referendum per abolire la legge abolizionista?

Voglia di esecuzioni in Florida

Il valore delle armi prevale sul valore della vita

Giappone: aumenta il ritmo delle esecuzioni

Fermo in Guatemala il processo contro l’ex dittatore Montt

La grazia a Joseph Romano, giusta e intelligente?

Guantanamo, una macchia indelebile

Troppo comoda la guerra con i droni ?

Che casino! di Claudio Giusti

Fernando ci scrive

Notiziario: Georgia, Kuwait, Usa

 

Giuseppe Lodoli
Ex insegnante di fisica (senza educazione). Presidente del Comitato Paul Rougeau per il sostegno dei condannati a morte degli Stati Uniti.
Lavora in una scuola di Italiano per stranieri di Sabaudia (LT) (piu' che altro come bidello).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.