Storie di ordinaria colonizzazione nel Sahara Occidentale occupato

di Western Sahara Resource Watch (*) Sull’altra sponda del Mediterraneo continua l’aggressione del Marocco contro il popolo saharawi, una fra le tante guerre dimenticate dai media e dall’opinione pubblica internazionale. Un’aggressione che prende varie forme: quella dei bombardamenti con i droni sui profughi in Algeria e quella del saccheggio delle risorse dei territori saharawi occupati dal Marocco. Su questo saccheggio

Continua a leggere

Indipendenza energetica ed altre panzane

di Alexik (*) Le coste del Bel Paese stanno per circondarsi di nuovi rigassificatori, che si aggiungeranno a quelli già esistenti a Panigaglia, Livorno e Porto Viro. Nuovi progetti infrastrutturali per la ricezione del Gas Naturale Liquefatto (GNL) incombono sui territori terrestri e marini di Piombino, Ravenna, Porto Empedocle, Porto Vesme, Porto Torres, Oristano, Brindisi, Falconara e Gioia Tauro. Un

Continua a leggere

Paraguay: contro le lotte per la terra…

…. aumentano le pene giudiziarie. Da tempo è in atto un peggioramento complessivo delle leggi e dei codici penali, rivolto sia contro le masse dei diseredati che contro i movimenti di protesta. La tendenza è di vecchia data, ma ha assunto particolare estensione nel periodo pandemico, viaggiando in parallelo all’aggravarsi della crisi sanitaria, economica, sociale, ambientale e climatica, e nell’attuale

Continua a leggere

Il finanziamento dei combustibili fossili in Africa

di Isabelle Geuskens (Milieudefensie), Henrieke Butijn (BankTrack) Il panorama dei combustibili fossili in Africa Il messaggio degli scienziati è chiaro e allarmante: la finestra d’azione per rimanere entro 1,5ºC dal riscaldamento globale e per prevenire eventi climatici ancora più catastrofici si sta restringendo rapidamente. La gravità dell’emergenza climatica è stata instancabilmente gridata per decenni dalle comunità indigene e da quelle

Continua a leggere

Cattura carbonio e suoli rubati – 2

di GRAIN (*) A questo link la prima parte dell’articolo. Accaparramento globale delle terre L’interesse delle aziende per il carbon farming va oltre il semplice greenwash per l’agricoltura industriale o per la neutralizzazione delle emissioni. Ciò fornisce un potente incentivo a spingere chi è dedito all’agricoltura verso le piattaforme digitali che le società agroalimentari e le grandi aziende tecnologiche stanno

Continua a leggere

Cattura carbonio e suoli rubati: nuovo business

di GRAIN (*) Le più grandi imprese agrochimiche del mondo vogliono usare i programmi di crediti di carbonio come paravento per nascondere le emissioni delle grandi aziende tecnologiche, petrolifere e alimentari. I sistemi di cattura del carbonio proposti sono inadeguati e rafforzano un modello industriale di produzione agricola e alimentare che erode il suolo ed è responsabile di oltre un

Continua a leggere

L’economia dell’idrogeno: impatti su…

… su atmosfera e clima. di Ecor.Network Ogni volta che devono propinarci un nuovo gasdotto, ogni volta che denunciamo che nuove infrastrutture per il gas ci legheranno per decenni all’uso di combustibili fossili, ci rispondono che le pipeline verranno utilizzate a favore della transizione energetica, grazie alla possibile riconversione dal trasporto di gas naturale a quello dell’idrogeno. L’enfasi è incentrata

Continua a leggere

Le Galapagos e il capitalismo blu

di Aurora Donoso e Ivonne Yánez (Acción Ecológica) Il 1° novembre 2021, alla conferenza sui cambiamenti climatici COP26 che si è tenuta a Glasgow, il presidente dell’Ecuador Guillermo Lasso ha annunciato la creazione di una nuova riserva marina nelle Galapagos, attraverso un meccanismo di scambio del debito con la conservazione. Sempre alla COP26 è stato inoltre firmato un accordo tra

Continua a leggere
1 2 3 5