Un appello dal Nord Dakota

Irruzione della polizia nel Water Protectors’ Camp: arrestate 76 persone

Un messaggio di Grandmother Madonna Thunder Hawk; ringrazio Vittorio per le notizie e le traduzioni. IN CODA alcuni link utili.

Sono Madonna Thunder Hawk, referente tribale per il Lakota People Law Project (LPLP). E’ un privilegio stare in contatto con voi tramite questa e-mail, e vi ringrazio per l’incredibile supporto che avete offerto alla mia gente nel corso degli ultimi otto mesi. Ho combattuto per i diritti dei Lakota, Nakota e Dakota per oltre quarant’anni.
Ieri, come molti di voi già sanno, Chase Iron Eyes – leader del consiglio di LPLP e portavoce fra i più importanti per il nostro movimento NoDAPL – è stato arrestato insieme ad altri 75 waters protector.

E’ stato catturato nel Last Child Camp in un raid della polizia militarizzata nei nostri territori.
Abbiamo bisogno che la preziosa presenza di Chase torni tra noi, di nuovo in azione. LPLP ha istituito un fondo per la difesa legale per liberare Chase e i sui seguaci. Si prega di donare tramite questo link: https://secure.everyaction.com/GKhPKap1OEisQft2qcms4Q2.

Tutti i soldi saranno utilizzati per la difesa legale dei valorosi guerrieri che hanno pagato il prezzo, in prima linea, della loro libertà.
Le autorità sono andate oltre ai loro abituali brutti scherzi. Dal carcere, Chase riferisce che l’applicazione ferrea della legge ha ingiustamente ritardato le audizioni dei giudici per i 75 fermati, e che alcuni di loro sono stati lasciati ad aspettare in condizioni disumane, custoditi per lungo tempo in veicoli chiusi e senza accesso ai servizi igienici.
La nostra lotta al DAPL è la punta dell’iceberg delle lotte ambientali in tutto il mondo. La nostra lotta è l’intersezione della giustizia dei nativi e della giustizia ambientale, e quello che succede qui in Dakota impatta profondamente sia la lotta per proteggere il nostro pianeta che quella per salvaguardare la sovranità delle First Nation e dell’intera famiglia umana. Il mondo sta assistendo al ruolo critico che noi indigeni dobbiamo svolgere per proteggere la nostra acqua e clima.
Vi prego, fratelli e sorelle, di contribuire alla difesa legale dei waters protector ADESSO e/o di condividere ampiamente e generosamente tale azione con i vostri contatti e i social media.
#FreeChase #ProtectTheProtectors #WaterIsLife

Come diciamo in Lakota, PILAMAYA – vi ringraziamo

Grandmother Madonna Thunder Hawk

 

This is Madonna Thunder Hawk, tribal liaison for the Lakota People’s Law Project. It is a privilege to connect with you by way of this email, and I thank you for the incredible support you have offered my people over the past eight months. I have been fighting for the rights of the Lakota, Nakota, and Dakota for over forty years.

Yesterday, as many of you already know, Chase Iron Eyes—Lakota People’s Law Project lead counsel and one of the most important spokespersons for our NoDAPL movement—was arrested along with 75 other Water Protectors. He was seized from Last Child’s Camp after militarized police conducted a raid on treaty land. 

We need Chase’s important presence back in action. LPLP has set up a legal defense fund to free Chase and his fellow Water Protectors. Please donate today via this link. All monies will be used to represent the valiant warriors who have paid the price, on the front lines, of their freedom.

The authorities are up to their usual nasty tricks. Chase reports from inside jail that law enforcement has unfairly delayed the hearing process for the Water Protectors, allowing many to suffer in inhumane conditions—some left for too long in locked vehicles without access to restrooms.

Our DAPL struggle is the tip of the worldwide environmental spear. Our fight is the intersection of Native justice and environmental justice, and what happens here in the Dakotas profoundly impacts both the struggle to protect our planet and the struggle to safeguard the sovereignty of the First Nations—and our entire Human Family. The world is witnessing the critical role we indigenous people must play to protect our water and climate.

Please, brothers and sisters, contribute to our legal defense of the Water Protectors today, and/or share this action widely and liberally with your social media networks.

#FreeChase #ProtectTheProtectors #WaterIsLife

As we say in Lakota, Pilamaya—we thank you,

Grandmother Madonna Thunder Hawk
Lakota People’s Law Project Tribal Liaison

 

(*) Qui in “bottega” della lotta contro il “serpente nero” – cioè l’oleodotto – abbiamo parlato molte volte come dell’appello a boicottare le banche che sostengono il Dap: per esempio qui Sioux, banche e acqua e qui: Sioux di Standing Rock: anche Intesa San Paolo è…  Segnalo anche su “Comune Info”: TRUMP HA UN PROBLEMA, STANDING ROCK di Maria Rita D’Orsogna [db]

 

Redazione
La redazione della bottega è composta da Daniele Barbieri e da chi in via del tutto libera, gratuita e volontaria contribuisce con contenuti, informazioni e opinioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *