Jovanotti in Eritrea, Toninelli fra ponti e tunnel

La rubrica settimanale (con brevi testi e fotomontaggi) di Chief Joseph: quattordicesimo appuntamento   «Sapete quante merci e quanti imprenditori italiani utilizzano il tunnel del Brennero col trasporto ancora principalmente su gomma?». (Danilo Toninelli, ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti). «L’obiettivo non è solo quello di rifare bene e velocemente il ponte Morandi, ma renderlo luogo vivibile, un luogo di

Continua a leggere

Morti e violenze nel cuore di Asmara,«patrimonio dell’umanità»: l’Unesco isoli il regime

  Torniamo a chiedere verità e giustizia per l’Eritrea. Torniamo a chiederlo all’Unione Europea e all’Italia ma in particolare all’Unesco, per quello che è successo in questi giorni ad Asmara, in nome di quei valori che hanno indotto l’ultima commissione annuale, riunita a Cracovia, a inserire la nostra capitale fra i siti considerati “patrimonio dell’Umanità” (*)

Continua a leggere

Eritrea, i crimini italiani

di Francesco Cecchini (*) Eritrea, l’altopiano e Asmara la capitale, la Dankalia, vulcani e un lago di sale, una costa di centinaia di chilometri lungo il Mar Rosso, Massaua, porto tropicale di fronte alle isole Dahalak. Un’Africa che merita di essere visitata e vista. Ma un’Africa carica di problemi. Fra le cause anche il colonialismo fascista, i suoi crimini, che

Continua a leggere