Lance Henson stasera a Bergamo

Un grande poeta del popolo che noi chiamiamo Cheyenne

LANCE-18maggio

Molte volte in “bottega” (*) avete incontrato Lance Henson. Se oggi – mercoledì 18 maggio – siete dalle parti di Bergamo, alle ore 20:30 allungatevi a Macondo Biblio cafè in via Moroni, 16 – per un incontro con lui all’interno del ciclo «La tradizione orale».

Lance Henson, poeta cheyenne e attivista dell’American Indian Movement, è una delle grandi voci della letteratura americana contemporanea. La sua poesia si ispira alla tradizione orale dei nativi, dando voce e dignità agli ultimi e così viaggiando in tutto il mondo.

Vai alla pagina facebook di Macondo biblio cafè
LanceHenson

(*) Interviste a Lance Henson e recensioni dei suoi libri sono qui: Canto l’esistenza e la resistenza e qui Il vento che sussurra lievemente. Una lunga conversazione con lui, a partire dal massacro di Wounded Knee, il 29 dicembre 1890 contro i lakota minneconjou per arrivare a oggi, è qui: Wounded Knee e oggi. Un’altra lunga intervista è qui: La rivolta, lo spirito e la tartaruga-isola: ma c’è molto altro. In “bottega” trovate anche suoi articoli come qui Storie, anzi scorie, d’Oklahoma e soprattutto testi poetici; per esempio qui Morning in spheres… e qui Tutti i nomi per la pioggia oppure qui Due poesie per Enrico Pili. Perciò se non potete andare a Bergamo ma siete curiose/i… partite da questi link: vi verrà voglia di andare avanti. (db)

 

Redazione
La redazione della bottega è composta da Daniele Barbieri e da chi in via del tutto libera, gratuita e volontaria contribuisce con contenuti, informazioni e opinioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.