Com’è vicino ottobre

Quinto post di una serie sulla “schiforma” di Renzi-Boschi (*)

Materiali utili per capire: l’analisi dettagliata di Bortocal più un libro del Gruppo Abele

RefCostituz-IMMAGcinque

Ho visto che “Bortocal” su «corpus15» stava analizzando – uno per uno- gli articoli della “riforma” costituzionale. Gli ho chiesto se potevamo riprenderli in “bottega” e mi ha risposto così.

«Molto volentieri, anzi ti ringrazio. Il primo post, in ordine cronologico, di questa serie è: https://corpus15.wordpress.com/2016/05/13/il-delirio-del-senato-concorrente-la-deforma-costituzione-renzina-art-55-231/. Gli altri si ritrovano molto facilmente (in ordine cronologico inverso), usando questo link, che permette di visualizzare anche i prossimi che sto finendo di pubblicare: https://corpus15.wordpress.com/?s=renzina. Alla fine penso di ripubblicare questi e altri post precedenti sull’argomento in un e-book. Vedremo meglio al momento».

Di un libro già uscito – e subito esaurito – dà invece notizia questo comunicato di Ega cioè le Edizioni Gruppo Abele.

«Grazie anche al vostro aiuto e alle energie spese dai volontari per la diffusione delle informazioni sull’importanza di votare NO ai prossimi referendum la prima edizione del nostro volumetto dal titolo “Italicum e modifiche costituzionali. IO DICO NO” è andata esaurita in poco tempo. Si tratta di una sorta di guida per i cittadini alla comprensione dei referendum e delle ragioni di opposizioni alle riforme istituzionali in atto. Comprende quattro contributi (Un progetto contro la democrazia, di Alessandra Algostino; Falsi e verità su Italicum e Costituzione, di Livio Pepino; Ladri di sovranità, di Tomaso Montanari e Dal NO a un impegno collettivo, di Luigi Ciotti) ed è stato realizzato come strumento di mobilitazione politica e culturale in favore dei referendum. A questo fine è stato pubblicato senza diritti di autore, con clausola di “Creative commons” (che ne consente la libera riproduzione) e con il prezzo di copertina, estremamente contenuto, di 5 euro. Con piacere abbiamo proceduto a una ristampa, che vorremmo mettere primariamente a disposizione di quei comitati che ancora non hanno provveduto a ordinare copie per la prossima campagna informativa, che andrà avanti per tutta l’estate. Le condizioni rimangono le stesse della prima edizione: 3 euro caduno per ordinativi di almeno 30 copie (che consentono di ammortizzare le spese di spedizione)…  Elena Gallina

(*) I primi quattro articoli di questa serie – Domenico Gallo, Luciano Canfora, un’intervista a Gustavo Zagrebelsky e Stefano Rodotà – sono stati pubblicati in “bottega” nelle ultime domeniche. Continueremo e dunque sono particolarmente gradite le segnalazioni; magari anche un riassunto delle FAQ – Frequently asked questions cioè le domande più frequenti – in vista del referendum costituzionale di ottobre. Anche oggi la vignetta è di Mauro Biani. (db).

 

Redazione
La redazione della bottega è composta da Daniele Barbieri e da chi in via del tutto libera, gratuita e volontaria contribuisce con contenuti, informazioni e opinioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.