Qatar 2022: aggiornamenti / 2

Le notizie che arrivano (?) dai mondiali della vergogna: 64 partite e 6.500 morti.

A seguire alcuni link.

Da quando la FIFA ha assegnato al Qatar i mondiali almeno 6500 lavoratori sono morti mentre costruivano le infrastrutture per le gare.

In Qatar i diritti umani sono quotidianamente calpestati. Ma il Qatar è così schifosamente ricco che i grandi media italiani (schifosamente servi) vedono solo tiri, parate, gol. Problemi? Sangue? Giustizia? Dignità umana?

Lo spettacolo a ogni costo.

Questo piccolo blog ha scelto di stare contro ogni fascismo e questi Mondiali ne sono parte. Abbiamo scritto Boicottare (ogni giorno) i mondiali di calcio in Qatar e così faremo fino al 18 dicembre.

Nel panorama – desolante e complice – italiano segnaliamo questo articolo controcorrente di Marco Santopadre:

 

Redazione
La redazione della bottega è composta da Daniele Barbieri e da chi in via del tutto libera, gratuita e volontaria contribuisce con contenuti, informazioni e opinioni.

Un commento

  • LA “BOTTEGA” SOSTIENE QUESTA INIZIATIVA (dei “Disarmisti esigenti”): «La Rai prima di ogni partita dei mondiali informi sui diritti negati in Qatar

    La RAI con un investimento di 200 milioni di soldi anche nostri trasmetterà tutte le partite dei mondiali di calcio in Qatar rendendosi complice di una manifestazione per la cui organizzazione sono stati sacrificati migliaia di lavoratori perlopiù poveri immigrati. Se aggiungiamo che nell’emirato del Qatar sono sistematicamente violati i più elementari diritti dei cittadini chiediamo alla Azienda RAI a titolo di parziale risarcimento morale di informare, prima dell’inizio della trasmissione di ciascuna delle 64 partite,il telespettatore dei tragici costi che ha comportato l’organizzazione della manifestazione voluta dalla Fifa insensibile ad ogni considerazione circa i diritti umani. Per conto nostro invitiamo tutti gli appassionati di calcio a non guardare ne ascoltare le trasmissioni delle partite.

    Per sottoscrivere online la petizione promossa dai Disarmisti esigenti:
    https://www.petizioni.com/la_rai_prima_di_ogni_partita_dei_mondiali_informi_sui_diritti_negati_in_qatar

    Abbiamo lanciato l’idea di una trasmissione informativa parallela e alternativa alla finale che si terrà il 18 dicembre. Contatta Ennio Cabiddu cell. 366/6535384

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.