Obbligati a produrre rifiuti e a devastare i nostri territori

Il caso di Valledora. da Infoaut Dal primo pannolino all’ultimo pannolone, oggi il sistema ci impone non solo di essere consumatori di prodotti, ma anche produttori di rifiuti: senza tregua e senza alcuna possibilità di sottrarci a questo ruolo quotidiano obbligato, per quanto frugali cerchiamo di essere. Specialmente in Italia, dove ancora ogni acquisto non digitale genera uno scontrino (stampato

Continua a leggere

Bambini nei rifiuti, breve storia di Neha Vasava

di Doriana Goracci (*) con l’invito a vedere «WASTE» di Parasher Baruah «La fantasia distruggerà il potere e una risata vi seppellirà» diceva un motto anarchico nell’800 e invece… Neha Vasava,bambina di 12 anni, è stata seppellita da una piramide-collina di rifiuti, alla periferia di Ahmedabad, nella discarica a cielo aperto di Pirana, la più grande della città, che occupa un’area

Continua a leggere
1 2 3 5