La grande calunnia

  di Luis Hernández Navarro   Due date: 1941 e 2015. Due geografie: Ayotzinapa e Oaxaca. Uno stesso affronto: la calunnia e la stigmatizzazione come forma di combattimento contro l’insegnamento democratico. Nel 1941, gli insegnanti e gli studenti della scuola normale rurale organizzarono uno sciopero per esigere dalla Secretaría de Educación Pública (Sep, Segreteria della Pubblica Istruzione, equivalente al nostro ministero) la consegna dei

Continua a leggere

A Oaxaca non ne possiamo più – Gustavo Esteva

Non ne posso più di quello che succede a Oaxaca, ha detto alcuni giorni or sono Francisco Toledo. Ha espresso così, con precisione da artista, l’umore che c’è nell’aria ad Oaxaca. Circola di nuovo lo Ya basta! (Adesso basta!) degli zapatisti. Si ripete ancora una volta l’Estamos hasta la madre! (Ne abbiamo piene le scatole!) di Javier Sicilia. Oggi ci mobilita il valore simbolico,

Continua a leggere

Messico: operai agricoli tra sfruttamento e resistenza

Messico: operai agricoli tra sfruttamento e resistenza di David Lifodi San Quintín è la valle dei contrasti, dello sfruttamento, ma anche della resistenza e dei conflitti sociali, paradigma di un Messico che nonostante tutto non si rassegna ad abbassare la testa. La valle di San Quintín si trova nella Bassa California, dove i jornaleros, i lavoratori agricoli che faticano nei

Continua a leggere

Messico: il business dei parchi eolici…

che calpesta i diritti delle comunità indigene di David Lifodi All’inizio di marzo, in Messico, si è svolto il più importante evento dell’industria eolica di tutto il continente latinoamericano: nell’occasione si è dibattuto su energie rinnovabili, riduzione delle tariffe elettriche e potenziamento dell’intero settore. In realtà, il Congreso y Exposición  Internacional Mexico Wind Power 2014 si è caratterizzato come un’iniziativa

Continua a leggere
1 2 3