FURUNDULLA 62 – giugno: visioni celestiali…

… o tricoloriali

di Benigno Moi

Assodato che le vignette non vanno spiegate… ma sono un sasso buttato come spunto di riflessione, per ogni vignetta almeno un link (o quasi)

…visioni celesti 1 e 2

 

Cose s/partigiane…

https://www.olbia.it/olbia-cancellazione-di-via-della…

https://www.lanuovasardegna.it/…/via-della-resistenza-e…

https://www.olbianova.it/…/unidea-per-via-della…/

Aforismi…A-forasmi…A-fo….

Ieri, 2 giugno festa della Repubblica italiana, “continua” la mobilitazione contro l’occupazione militare della Sardegna. Da anni nell’isola il 2 giugno è stata occasione di cortei e manifestazioni contro le servitù militari, viste come uno dei momenti più impattanti e brutali della presenza dello Stato.

Il 2 giugno, anche in contrapposizione alla pessima abitudine di averne fatto una festa militare, con sfilate e frecce tricolori che solo la pandemia ha leggermente sminuito, in Sardegna è stato occasione di manifestazioni contro le servitù militari,  con partecipatissimi cortei a Cagliari (città che conosce essa stessa una spropositata presenza di aree con vincoli militari) oppure, come negli ultimi anni, con manifestazioni presso i poligoni o le altre aree occupate militarmente: Capo Frasca, Teulada, Quirra. 

Ieri c’è stata una manifestazione nei pressi del poligono di Capo Teulada, poligono che si estende anche sopra le dune vincolate come area SIC dal programma europeo Natura 2000. Nonostante questo la spiaggia con le dune è per quasi tutto l’anno interdetta ai civili e luogo di esercitazioni (come si vede da Google Maps, vedi foto sotto).

A foras in sardo vuol dire “fuori”, vattene. Il nome è anche sigla di parte del movimento che si batte contro l’occupazione militare dell’isola.

Giocando sullo scambio di lettere che trasforma la parola “aforIsmA” in “aforAsmI” ho pensato ad una serie di vignette che esprimessero, per “aforismi” appunto, alcuni dei concetti “elementari” per cui le servitù militari vanno dismesse.

 

Killer e mandanti

 

L’origine del nome dato alla rubrica Furundulla si può invece scoprire qui: hastagasa

La spiaggia di Porto Pino dal satellite

Capo Teulada 2 giugno 2021

Benigno Moi

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *