Sette domande a Salvini

Il ministro dell’Interno non sa o mente sapendo di mentire? 7 domande a Salvini Nel comunicato stampa pubblicato il 12 giugno 2019 sul sito del Ministero dell’interno (vedi qui), il Ministro Salvini motivava la chiusura dell’Hub Centro Mattei di Bologna (da lui chiesto improvvisamente il 7 giugno e da eseguirsi nell’immediatezza) ed il conseguente ordine di trasferimento di circa 188

Continua a leggere

Come combatte una comunità accogliente

La battaglia contro il trasferimento coatto dei migranti dall’hub di via Mattei. di Alessandro Canella (da Radio Città Fujiko – Bologna) Dopo quattro giorni di mobilitazione, il piano del ministro Salvini contro l’accoglienza di Bologna è stato disinnescato. Una comunità si è battuta trovando un punto comune nelle differenze. Una storia che merita di essere raccontata perché può essere un

Continua a leggere

Manganelli quattro stagioni

di Giovanni Iozzoli (*) La pizza e il fascismo sono due esempi dell’estro inventivo degli italiani. Entrambi prodotti poveri – un po’ di farina, mozzarella e pomodoro; un po’ di agrari, reduci e sottoproletari – il condimento di mani sapienti et voilà: la creatività italiana si esporta in tutto il mondo, diventa tradizione, diventa trend. Il “Made in Italy” come modello

Continua a leggere

Fame, tubercolosi, violenza: nei campi libici si muore ammazzati

di Diane Taylor (*) Migliaia di rifugiati detenuti in centri di detenzione libici nei pressi di Tripoli è in serio pericolo a causa della guerra. Lo afferma un documento interno di Onu ripreso dal giornale inglese The Guardian. Secondo l’Unhcr, l’agenzia Onu per i rifugiati, e l’organizzazione, almeno 3.919 dei 5.378 detenuti (dato “ufficiale” riferito al 29 maggio, e sicuramente in difetto

Continua a leggere

Assemblea RWM: proteste contro le bombe in Yemen. Irrompe la polizia

di  Madi Ferrucci (*) Un’assemblea degli azionisti decisamente movimentata, quella del colosso di armamenti tedesco Rheinmetall, che si è tenuta martedì scorso (il 28 maggio) all’hotel Maritim di Berlino. Un ordine del giorno senza particolari temi caldi (la presentazione del bilancio aziendale dello scorso anno e i nuovi piani di sviluppo futuri). Almeno in teoria. In realtà a “rovinare” la tranquillità del Cda

Continua a leggere

Il nemico interno/3

di Alexik (*) “La società civile attraversata dalla lotta di classe non è forse la guerra continuata con altri mezzi? […] Dietro le forme del giusto quale è stato istituito, dell’ordinato quale è stato imposto, dell’istituzionale quale è stato accettato, si tratta di scoprire e di definire il passato dimenticato delle lotte reali, delle vittorie effettive, delle disfatte che lasciano il

Continua a leggere

Monsanto ha speso milioni di $ per influenzare stampa e scienza

di Lorenzo Misuraca (*) Cade un guaio dopo l’altro sulla testa della Monsanto: dopo la rivelazione che la multinazionale schedava i giornalisti critici sull’utilizzo del glifosato, un dirigente della stessa azienda racconta che il colosso biotech ha stanziato 17 milioni di dollari in un solo anno per influenzare la stampa e avversare le posizioni degli scienziati critici. Le prove, secondo quanto riporta il portale U.S.

Continua a leggere

La perdita di habitat porterà alla morte di un milione di specie

di Maria Rita D’orsogna (*) Un milione di specie è a rischio di estinzione nei prossimi decenni. L’allarme arriva dall’Intergovernmental Science-Policy Platform on Biodiversity and Ecosystem Services, noto come IPBES. Era dal 2005 che non rilasciava documenti di cosi grande impatto. Il rapporto del IPBES parla del rischio del collasso del mondo cosi come lo conosciamo – un milione di

Continua a leggere
1 2 3 35