Il Come Eravamo del Come Saremo: isole nello spazio 6

di Mauro Antonio Miglieruolo

La Fantascienza come poesia per immagini, puntata numero 54

Proponiamo una antologia, la più famosa tra quelle pubblicate: Le Meraviglie del Possibile (Einaudi). Ha fatto breccia anche in menti ostili alla fantascienza.

Contenuto (traduzioni di: Giorgio Monicelli, Floriana Bossi, Carlo Fruttero, Maria Giunti, Gilberto Tofano, Franco Lucentini, Bruno Fonzi):
L’uovo di cristallo (Racconto, The Crystal Egg, 1897) di H. G. Wells
Villaggio incantato (Racconto, Enchanted Village, 1950) di A. E. Van Vogt
Pioggia senza fine (Racconto, Death-by-Rain, 1950) di Ray Bradbury
Sentinella (Racconto breve, Sentry, 1954) di Fredric Brown
Prott (Racconto, Prott, 1953) di Margaret Saint Clair
Il labirinto (Racconto, The Maze, 1950) di Frank M. Robinson
Miraggio (Racconto, Mirage, 1956) di Clifford D. Simak
Il duello (Racconto, Arena, 1944) di Fredric Brown
Il doppio criminale (Racconto, Party of the Two Parts, 1954) di William Tenn
Impostore (Racconto, Impostor, 1953) di Philip K. Dick
Le immagini non mentono (Racconto, Pictures Don’t Lies, 1951) di Katherine Maclean
Un uomo esemplare (Racconto breve, Man of Distinction, 1951) di Fredric Brown
L’ultimo dei marziani (Racconto breve, The Last Martian, 1950) di Fredric Brown
Servocittà (Racconto lungo, Dumb Waiter, 1952) di Walter jr. Miller
Nove volte sette (Racconto, Feeling of Power, 1957) di Isaac Asimov
Consolazione garantita (Racconto, Satisfation Guaranted, 1951) di Isaac Asimov
Acciaio (Racconto, Steel, 1956) di Richard Matheson
Dati disponibili sulla Reazione Worp (Racconto breve, The Available Data on the Worp Reaction, 1953) di Lion Miller
La scoperta di Morniel Mathaway (Racconto, The Discovery of Morniel Mathaway, 1955) di William Tenn
Passò intorno ai cavalli (Racconto, He Walked Around the Horses, 1948) di H. Beam Piper
La casa nuova (Racconto, “…And He Built a Crooked House”, 1941) di Robert A. Heinlein
Il costo della vita (Racconto, Cost of Living, 1952) di Robert Sheckley
La settima vittima (Racconto, Seventh Victim, 1953) di Robert Sheckley
L’esame (Racconto, The Test, 1954) di Richard Matheson
Il Veldt (Racconto, The Veldt) di Ray Bradbury
Fiori per Algernon (Racconto lungo, Flowers for Algernon, 1959) di Daniel Keyes
I nove miliardi di nomi di Dio (Racconto breve, The Nine Billions Name of God, 1952) di Arthur C. Clarke
L’affare Herzog (Racconto, The Historical Case of Lieutenant Herzog) di Carlo Fruttero
Ora zero (Racconto, Zero Hour, 1947) di Ray Bradbury
*
Una Grande Antologia. Credo che nessun’altro, anche fuori dalla fantascienza, possa esserle messa a paragone. Una sintesi della migliore fantascienza. Anzi della migliore letteratura del Novecento.
È anche il miglior contributo che il duo Fruttero e Lucentini abbiano offerto alla letteratura italiana.
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
Miglieruolo
Mauro Antonio Miglieruolo (o anche Migliaruolo), nato a Grotteria (Reggio Calabria) il 10 aprile 1942 (in verità il 6), in un paese morente del tutto simile a un reperto abitativo extraterrestre abbandonato dai suoi abitanti. Scrivo fantascienza anche per ritornarvi. Nostalgia di un mondo che non è più? Forse. Forse tutta la fantascienza nasce dalla sofferenza per tale nostalgia. A meno che non si tratti di timore. Timore di perdere aderenza con un mondo che sembra svanire e che a breve potrebbe non essere più.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.