Donne che costruiscono il futuro: Vandana Shiva

La famosa fisica, pensatrice e attivista Vandana Shiva propone l’ecofemminismo come una risposta al momento attuale, in cui il patriarcato capitalista ci sta conducendo verso la distruzione e la morte, dopo aver colonizzato la natura, le donne e il futuro e ci trasmette parole forti e convincenti sulla lotta per la vita e il futuro. di Juana Perez (*)

Continua a leggere

Un mondo ch’ixi: mille sfumature di grigio

Intervista a Marianna Scaramucci (*) sul pensiero di Silvia Rivera Cusicanqui di Maria Teresa Messidoro (**) * D. Una sua breve presentazione, per conoscerla e poter interagire R. Insegno Letteratura portoghese e brasiliana alla Statale, e sono traduttrice dal portoghese e dallo spagnolo. Mi sono occupata della letteratura di testimonianza che in America latina rielabora i traumi legati alle dittature

Continua a leggere

Frantz Fanon come metafora della liberazione: dell’oppresso…

… e anche dell’oppressore di Giorgio Riolo I. Il 6 dicembre 1961, a soli 36 anni, moriva Frantz Fanon, per una leucemia allora incurabile. Poco prima era stato pubblicato il suo libro fondamentale, esplosivo, letterariamente e contenutisticamente un capolavoro. I dannati della terra è il prodotto della grande stagione della liberazione e dell’emancipazione, del moto storico della decolonizzazione, e al

Continua a leggere
1 2 3