Perù: al 1° turno spunta un marxista conservatore

Nelle presidenziali dell’11 aprile il maestro rurale Pedro Castillo conquista il ballottaggio con oltre il 19% dei consensi e se la vedrà con la destrissima Keiko Fujimori, giunta seconda e intenzionata a raggiungere la presidenza per sfuggire ai guai giudiziari. Castillo ha ottenuto voti soprattutto nel Perù profondo, dagli indigeni e dai cosiddetti ninguneados, ma le sue posizioni in tema

Continua a leggere

Brasile: nel nome di Marielle

Dani Monteiro, Mônica Francisco, Renata Souza e Talìria Petrone giurano che porteranno avanti il lavoro politico di Marielle Franco. Le quattro donne, tutte del Partido Socialismo e Liberdade (Psol), sono state elette rispettivamente nell’Assemblea legislativa dello Stato di Rio de Janeiro e nell’Assemblea federale in occasione delle elezioni dell’ottobre 2018 vinte da Bolsonaro e dall’estrema destra. Si batteranno per i

Continua a leggere

Manifesto “Algeria Libera e Democratica”

“Djazair Horra Dimoqratia” dei cittadini algerini residenti in Italia Noi firmatari, cittadini algerini residenti in Italia, abbiamo scritto questo manifesto per esprimere il nostro sostegno al movimento popolare che scuote la nostra amata Algeria. Dall’inizio delle proteste in Algeria contro il quinto mandato del presidente Abdelaziz Bouteflika, anche la diaspora algerina organizza raduni in tutto il mondo, così i cittadini

Continua a leggere
1 2 3