Cile: una Costituzione rivoluzionaria

Il 4 settembre il Cile voterà per approvare il testo della nuova Costituzione. Questo evento storico è largamente ignorato o poco seguito dai media, soprattutto da quelli europei. Pressenza ne ha parlato con Tomás Hirsch, deputato di Acción Humanista e soprattutto attivista politico che ha seguito fin dall’inizio l’intera questione costituzionale. di Olivier Turquet (*)

Continua a leggere

Guerra senza fine?

articoli di Noam Chomsky, Luciano Canfora, Alessandro Robecchi, Disarmisti esigenti, Sandro Curatolo, Salvatore Palidda, Benedetta Piola Caselli, Avvocato di strada, Maurizio Acerbo, Antonio Tricarico, Stefano Galieni, Manifesta, Gianni Lixi, Vittorio Di Giuseppe, Pino Cabras, F. William Engdahl, Michele Bollino, Roberto Lovattini, Benito d’Ippolito, Stefano Fassina, Peace Brigades International, Comidad, Francesco Masala, Bob Dylan, Andrea Masala, Edoardo Sanguineti, Aldo Zanchetta, Riccardo

Continua a leggere

Ucraina: un pezzo della guerra mondiale

articoli di Gianluca Cicinelli, Patrick Boylan, Giorgio Riolo, Olivier Turquet, Michael Brenner, Vincenzo Costa con l’ appello del Ciac-Parma e un video di Alessandro Bergonzoni; la prima vignetta è di Carlos Latuff, la seconda (sull’articolo 11) di Benigno Moi; l’immagine successiva è “Apocalisse” (del 1960) di Mario Sironi. E sabato 5 marzo la «Rete Italiana Pace e Disarmo» chiama tutte

Continua a leggere
1 2 3 4