LA SALUTE DIETRO LE SBARRE

Di carcere ci si ammala, di carcere si muore. La tanatopolitica – il lasciar morire – da anni è per il carcere l’unica forma di governo, sia nell’eccezionalità delle rivolte e delle pandemie, che nella normale quotidianità penitenziaria. La logica del “lasciar morire” è quella che sottende la fine di 13 detenuti che nel marzo 2020, invece dei soccorsi, trovarono

Continua a leggere
1 2 3 9