Algeria e Marocco alle prese col Covid 19 (e il resto)

La pandemia del Covid 19 ha colto l’Algeria mentre era in uno stato di profonda effervescenza politica da più di un anno. L’ingresso del paese nelle misure di contrasto alla Pandemia di Covid 19 è iniziato tra incredulità, indisciplina e panico. Ma i poteri forti del paese ne approfittano per saldare i conti con l’opposizione e militarizzare ulteriormente il paese.

Continua a leggere

L’inverno rovente del Marocco

di Karim Metref (*) Proseguono le proteste, la repressione si fa spietata Sabato scorso la città di Jerrada, nella parte centro-orientale del Marocco, ha di nuovo vissuto una giornata tumultuosa. Centinaia di manifestanti sono usciti per protestare contro l’arresto di Mustapha Dainine, un militante di sinistra, uno dei leader della protesta che agita questa piccola città di confine dalla fine dell’anno

Continua a leggere

Marocco, Hirak del Rif: il re é nudo

Un approfondimento di Tahar Lamri Il Comitato delle Famiglie dei Prigionieri di Hirak (movimento) Popolare del Rif  – nord est del Marocco –  ha minacciato in un comunicato (in arabo) diffuso lunedì 25 settembre di inasprire e diversificare le forme di protesta se la direzione della prigione Okacha di Casablanca, dove sono rinchiusi gli attivisti di Hirak, non cessa le

Continua a leggere
1 2