di Marziani veri che sembrano finti. O viceversa.

di Mauro Antonio Miglieruolo Cammino lungo la street (inizio l’articolo con l’atto di camminare perché costituisce uno dei più rari e degni di nota della mia autobiografia) quando un signore sorridente mi ferma con la palese intenzione di chiedere qualcosa. Il pensiero immediato (e infastidito) è rivolto all’obolo: sarebbe il quarto dal momento in cui sono uscito di casa, una

Continua a leggere
1 2