Le Ande in rivolta

In Colombia la resistenza continua nonostante la repressione di Stato che provoca ogni giorno nuovi desaparecidos, morti e feriti. In Cile le elezioni del 15-16 maggio hanno dimostrato che il pinochettismo può essere sconfitto. In Perù, in vista del ballottaggio presidenziale del 6 giugno, l’oligarchia trema per i sondaggi che assegnano la vittoria al maestro rurale Pedro Castillo. di David

Continua a leggere

Perù: il gasdotto Camisea semina morte e distruzione

di David Lifodi Il progetto gasifero Camisea avanza velocemente e probabilmente sarà approvato dal governo peruviano, in spregio ai veti dell’Onu, che chiede conto alle istituzioni del paese in merito alla valutazione d’impatto ambientale e alle conseguenze che potrebbero essere letali per la vita delle comunità indigene, alcune delle quali sono tribù isolate: le loro condizioni di salute sono a

Continua a leggere
1 2