Uruguay: il porto di Montevideo ai privati fino al 2081

A beneficiarne la multinazionale belga Katoen Natie grazie alla spregiudicatezza del presidente Luis Alberto Lacalle Pou, che ha sottoscritto un vero e proprio atto privato senza passare dal Parlamento, e alle minacce dell’impresa di ricorrere al Ciadi, l’istituzione della Banca mondiale che si pronuncia sempre a favore delle imprese all’insegna dei dogmi neoliberisti. di David Lifodi

Continua a leggere

Uruguay: privatizzazioni nel segno della famiglia Lacalle Pou

La destra mira a rimpiazzare l’attuale Ley de Servicios de Comunicación Audiovisual, approvata nel 2014 dalla maggioranza frenteamplista durante il governo di José “Pepe” Mujica, con una nuova legge che favorirà l’oligopolio mediatico. Si tratta solo del primo passo della ola privatizadora del presidente Luis Lacalle Pou nel segno del padre Luis Alberto, sconfitto nel referendum del 13 dicembre 1992.

Continua a leggere
1 2 3 8